Partecipa

partecipa

 

Tra i sostenitori del ponte c’è spazio anche per te!
Se hai un pizzico di curiosità, o già una buona dose di interesse, se vuoi ascoltare, dire o dare qualcosa di tuo per la Terra Santa e la sua gente, se ci sei già stato o sei desideroso di andarci presto, se vuoi farti promotore di piccole o grandi iniziative a favore delle famiglie che vivono in Israele e Palestina… sali su questo ponte: Ponte di Pace ha solide basi e un arco di intervento molto ampio, grazie anche al sostegno di chi come te vuole partecipare.

Cosa chiediamo ai Soci sostenitori?
Diventare Socio di Ponte di Pace onlus vuol dire innanzitutto condividere gli scopi dell’Associazione, interessarsi ai progetti e alla situazione di Terra Santa, partecipare, per quanto possibile, alle iniziative proposte e farsi promotore delle stesse, dare infine continuità al sostegno economico attraverso la quota associativa che ciascuno fissa secondo le sue possibilità. Per saperne di più, vieni a trovarci nella sede di via S. Antonio da Padova 7 a Torino (zona centro) oppure contattaci al numero +39 340 7569786 o ancora scrivici su pontedipace@terrasantapiemonte.org. Potrai conoscere direttamente l’Associazione, i suoi soci e collaboratori, i progetti in corso e quelli che stiamo elaborando. Ti aspettiamo!

Se hai già deciso di associarti, puoi scaricare il modulo, compilarlo e spedircelo. Scegli la quota associativa con cui impegnarti e la modalità di versamento che preferisci (contanti, assegno, bonifico). Noi provvederemo a spedirti la tessera personale.

Per sostenere i nostri progetti.
La tua donazione alla Terra Santa può usufruire delle agevolazioni fiscali se intestata a “Associazione Ponte di Pace onlus”, tramite bonifico bancario su Credito Valltellinese codice Iban IT42T0521601000000009918625 .
Inoltre, puoi destinare il 5 per mille delle imposte alla nostra Associazione, regolarmente iscritta al Pubblico Registro. Basta indicare, nell’apposito spazio previsto nel Modello 730, il codice fiscale dell’Associazione 97654110010 e apporre la firma. Ricordiamo che il 5 per mille affianca e non sostituisce l’8 per mille, ormai introdotto da anni.

In collegamento con :

Custodia di Terra Santa http://it.custodia.org/

Studium Biblicum Franciscanum http://www.sbf.custodia.org/